logo ekoe stoviglie biodegradabili

Posate in legno usa e getta: perchè usarle

A cura di Maria Castorani

Tempo di lettura circa 3 minuti

Quanti sono i motivi per usare delle posate in legno usa e getta?

Almeno quattro, quanti sono i rebbi di una forchetta.

Mangiare un gelato, tagliare una parmigiana e infilzare le proprie patatine sono gesti tutto sommato scontati, ma se li si fa usando un cucchiaio compostabile o una forchetta di legno allora il pasto prende tutta un'altra piega. 

La banalità di un pranzo o una cena frugale con posate in legno usa e getta, per una sorta di effetto farfalla, sarà in grado di avere i propri effetti economici e sociali cumulativi, nel breve e nel lungo termine. 

Le prospettive che si apriranno a giorni con la direttiva SUP sul ban alle plastiche monouso renderanno il monouso compostabile in legno una scelta sicura, realizzata con materie prime esclusivamente vegetali e senza l’aggiunta di additivi chimici. 

Una soluzione, insomma, che permette di dare un’impronta di sostenibilità ai consumi quotidiani e di essere, finalmente, al passo con i tempi.

Cerchiamo di capire insieme perché le posate in legno usa e getta sono la giusta risposta alle esigenze di chioschi, locali food, sagre e stabilimenti balneari. 

estetica-legno
trama di legno

L’estetica

Che l’occhio voglia la sua parte è indubbio. 

Le posate in legno hanno una linea pulita ed essenziale. Alla vista i colori pastello e le venature di bacchette, stick, coltelli e forchette ci buttano subito nel campo semantico della genuinità: delicato, grezzo come solo il legno sa essere, lontano da ogni estetica kitsch e appesantita.

Le posate in legno, in situazioni di convivialità e festa quali sono tutte le occasioni dov’è coinvolto del cibo, fanno subito atmosfera di casa, di pic-nic con gli amici. 

La volontà di ridurre i consumi di plastica è puntellata da decine di motivi: tra i più leggeri e meno citati c'è, inscalfita, l'innegabile mancanza di eleganza del monouso in plastica. 

Il legno, d'altra parte, è un materiale che è stato vivo e, se il ciclo vitale delle posate compostabili non incontra ostacoli, tornerà a esserlo una volta trasformato in compost

Questa particolarità, al tatto e alla vista, conferisce alle posate in legno un’unicità fatta di pattern e venature mai uguali a se stesse.

betulla
betulla

Il materiale

Il monouso compostabile in legno è, per la maggior parte, realizzato in legno di betulla.

La betulla è una pianta a crescita piuttosto rapida, dal legno di colore chiaro che, nella cultura cinese, gode di particolare popolarità per le sue proprietà curative.

L’elasticità dei materiali e la resistenza per l’uso nel monouso compostabile le conferiscono una linea pulita, essenziale e adatta al taglio anche dei cibi meno morbidi. 

Una forchetta di legno, un coltello compostabile o delle pinzette finger food in legno al tatto trasmettono delle vibes di tutt’altra natura rispetto al monouso plastico, con una genuinità e un corpo che nessuna plastica inquinante sarà in grado di ripetere, pur rimanendo totalmente insapori una volta messe in bocca.

recycle
ricicla

L’impatto

Le posate monouso in legno possono, in realtà, essere usate più di una volta se utilizzate durante pasti che non prevedono piatti eccessivamente unti.

Talvolta, però, il monouso diventa inevitabile.

L’unica soluzione per assorbirne l’impatto è, allora, l’utilizzo di posate che si mantengono aderenti a un principio di sostenibilità dalla produzione fino allo smaltimento.

Le posate monouso in legno non contengono additivi chimici e, una volta esauriti tutti gli usi, dentro e fuori le cucine, possono essere conferite nella frazione umida, per iniziare un processo di decomposizione che riporterà il legno da dov’è venuto, nella terra.

posate-in-legno
posate in legno

Brand image

I contesti di utilizzo delle posate in legno usa e getta compostabili sono svariati. 

Il monouso ecologico, soprattutto se in legno, si presta a ogni situazione in cui l’intenzione è una: dare un chiaro messaggio dell’impegno che l’attività che lo impiega ha deciso di mettere nella lotta alle plastiche inquinanti.

L’estetica del legno e i colori della betulla con cui sono realizzate forchette, coltelli e cucchiai ecologici si sposano con locali in stile industrial, naïf, country, feste e sagre e a ogni tipo di proposta del settore food.

L’insalata da gustare con la forchetta in legno, il noodle con il cucchiaio compostabile (quando si fa difficoltà con le bacchette ecologiche!) e il finger food di qualsiasi tipo accompagnato alla bocca con le pinzette in legno naturale hanno tutto un altro sapore: quello del basso impatto ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

magnifiercrosschevron-downtext-align-left
Carrello della spesa
Apri la chat
Benvenuto in Ekoe, ci siamo tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00 ma non di sabato e di domenica ma soprattutto nessun robot che risponde, come possiamo aiutarti?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram