Dicono di noi

Il primo comune plastic free al mondo nasce da una idea di Ekoe sviluppata con l'arcipellago delle Tremiti.

Ormai è inconfutabile: nelle acqua del Mediterraneo la presenza di microplastiche è ingombrante e diffusa e minaccia non solo la vita marina ma anche il benessere di residenti e turisti, persino nelle zone protette.

Dopo lo studio pubblicato dall’istituto di Scienze Marine del CNR di Genova, dall’Università Politecnica delle Marche e da Greenpeace Italia, è d’obbligo che la politica intervenga nella regolamentazione dell’uso delle plastiche.

Ekoe ha fortemente supportato questa strada e ha promosso un’iniziativa che ha trovato terreno fertile presso le Isole Tremiti, area marina protetta in provincia di Foggia: il sindaco Fentini ha firmato un’ordinanza del primo comune plastic free che, dal primo maggio 2018, bandisce dall’isola l’uso di stoviglie monouso di plastica, che dovranno essere sostituite con prodotti biodegradabili pena una multa dai 50 ai 500 euro.

Principali servizi su Tremiti Plastic Free

Lo sviluppo dell’iniziativa primo comune Plastic Free by Ekoe

Una notizia molto discussa che ha riscontrato però grande approvazione non solo tra i locali ma anche a livello internazionale, sulla carta stampata, in tv e on-line.

Da un lato, infatti, Legambiente ha caldamente appoggiato l’iniziativa spronando i sindaci di altri comuni a fare altrettanto: in particolare si è rivolta all’ Isola d’Elba e alle perle turistiche del golfo di Napoli, Capri, Ischia e Procida.

Plastic Free by Ekoe nel mondo

Dall’altro lato, la stampa internazionale si è molto interessata all’avvenimento dell'iniziativa legata al primo comune plastic free al mondo, raccontando di come un gioiello del turismo italiano ha preso una posizione decisa e significativa nei confronti dell’inquinamento ambientale per tutelare il mare, la salute e il turismo.

Tutto questo fa sperare che l’iniziativa di Ekoe sarà recepita e adottata da altri comuni, che seguendo la strada tracciata così orgogliosamente dalle Tremiti si impegneranno a bandire i rifiuti di plastica e ad adottare uno stile di vita più ecosostenibile.

Una vittoria per l’ambiente, per le persone e per Ekoe, che ha trovato nelle istituzioni dell’isola un atteggiamento attento e ricettivo, disposto all’apertura e alla collaborazione, un’esperienza che ricorderemo sempre con gratitudine e orgoglio.

Se anche voi, come privati cittadini o come istituzioni, avete l’idea di seguire questa strada ma non sapete da che parte iniziare, contattateci per tracciare insieme un percorso di turismo sostenibile e diffondere un messaggio coraggioso di rispetto e amore per l’ambiente.

Ekoe società cooperativa

Sede operativa
Via Galileo Galilei snc
Zona Industriale Sant’Atto
64100 San Nicolò A Tordino TE, Italia

Sede legale:
Via Giovanni Verga, 5
64020 – Bellante (Te)
Scrivici per contattarci
info@ekoe.org | coop@ekoe.org 
Metodi di pagamento sicuri.
Carrello della spesa
Open chat
Benvenuto, siamo aperti e rispondiamo velocemente dalle 09,00 alle13,00 e dalle 15,00 alle 19,00 dal lunedì al venerdì . Come possiamo essere d'aiuto?,
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram