Compost, economico e nutriente per il proprio orto

Il Compost e le basi del compostaggio

compost-slide-home

Grazie al compost abbiamo la possibilità di rendere fertile la terra e nutrire il nostro orto in maniera efficacie, ma anche molto economica e rispettosa verso l'ambiente. Non sarà più necessario acquistare continuamente i classici prodotti industriali; si potranno utilizzare direttamente gli scarti prodotti in casa.

Prima però di andare a vedere come fare compost, è necessario avere un'infarinatura generale degli scarti che possono essere utilizzati, e di quelli che sono assolutamente da tenere lontani dalla compostiera. Nella lista delle sostanze che possono essere utilizzate troviamo innanzitutto i fondi di caffè, i tovaglioli di carta, gli avanzi della frutta, e persino le piante e le erbacce appassite.

Questi scarti non sono solo ricchi di proprietà nutritive, ma possono anche decomporsi ed essere assorbiti in fretta. Altresì possono essere utilizzati anche gli avanzi di pesce o le deiezioni animali, però con molta più attenzione.

Questi ultimi, per quanto possano essere ricchi di nutrienti, emanano rapidamente odori molto sgradevoli difficili da contenere. Infine, tra gli elementi banditi dal compostaggio, troviamo le ossa animali, la carta intrisa d'inchiostro, i tessuti di qualsiasi tipo e ovviamente la plastica.

Attenendovi alle indicazioni di questa lista riuscirete a produrre sicuramente un compost di alta qualità; ma come fare compostaggio senza gli strumenti adatti? Andiamo a vedere insieme tutto ciò che ci servirà!

“E la Terra sentii nell'Universo.
Sentii fremendo ch'è del cielo anch'ella,
e mi vidi quaggiù piccolo e sperso,
errare, tra le stelle, in una stella.”
versi tratti dalla poesia "Il bolide"

GIOVANNI PASCOLI

Fare compost con gli strumenti adatti

spreco-alimentare

Esistono diversi modi per fare compostaggio, ognuno con le sue caratteristiche e particolarità. Molte persone ad esempio scelgono la classica buca nel terreno presso la quale depositare i rifiuti da trasformare; senza dubbio una soluzione veloce, ma che ha diversi difetti.

La buca non riesce a contenere l'odore del compost, che può' diventare anche molto forte nelle stagioni più calde, ed esso rischia di attirare roditori e fastidiosi insetti.
Il secondo metodo utilizzato viene soprannominato il cumulo. Come sicuramente avrete già dedotto dal nome, il cumulo consiste nel dedicare una grande zona del proprio giardino per il deposito degli scarti. Questa soluzione si adatta solamente a chi ha un ampia porzione di terra a disposizione e può' mantenere lontana dalla propria abitazione la zona di compostaggio; in città il cumulo non è sicuramente una buona scelta.

A questo punto della situazione abbiamo un ultimo strumento che può' essere adottare per fare compost, ovvero la compostiera.

La compostiera a prima vista potrebbe sembrare un semplice bidone, tuttavia è molto di più; un recipiente di grandi dimensioni con un ottima isolazione dall'esterno, che di conseguenza gli garantisce il contenimento degli odori.

La compostiera è molto più igienica ed efficace, in quanto gli alimenti effettuano la propria decomposizione all'interno del recipiente, senza mai essere intaccati dagli agenti esterni.

Il Compost: il luogo più adatto per fare compostaggio

Qualora decidiate di produrre il compost con la compostiera di cui vi abbiamo parlato in precedenza, sappiate che non c'è un luogo preciso particolarmente adatto!

Essa può' essere posizionata in qualunque punto del vostro giardino, e non emanerà il minimo odore. Durante l'inverno sarà possibile tenerla sotto una veranda esterna, per evitare l'accumulo di neve sopra la fessura d'apertura; mentre in estate potrà essere posizionata anche sotto la chioma di un albero, punto in cui beneficerà di ombra e freschezza.

Qualora decidiate di fare compostaggio con il metodo della buca, o del cumulo, assicuratevi di avere molto spazio libero a disposizione!

L'odore e la presenza di alimenti all'aria aperta, potrebbero attirare piccoli animali, o addirittura infastidire i vicini di casa. Molte città italiane vietano il compostaggio all'aria aperta, motivo per cui è sempre bene informarsi presso il comune di residenza prima di mettersi al lavoro

Guarda il video per saperne di più

Ekoe società cooperativa

Sede operativa
Via Galileo Galilei snc
Zona Industriale Sant’Atto
64100 San Nicolò A Tordino TE, Italia

Sede legale:
Via Giovanni Verga, 5
64020 – Bellante (Te)
Scrivici per contattarci
info@ekoe.org    coop@ekoe.org 
Metodi di pagamento sicuri.
Carrello della spesa
Open chat
Benvenuto, siamo aperti e rispondiamo velocemente dalle 09,00 alle13,00 e dalle 15,00 alle 19,00 dal lunedì al venerdì . Come possiamo essere d'aiuto?,
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram