La mensa scolastica: ristorazione ed educazione per le nuove generazioni

Le mense scolastiche presenti sul territorio italiano nutrono oltre due milioni di studenti fra scuole
dell’infanzia e primarie. Sarebbe riduttivo pensare alle mense come il luogo dove i nostri figli mangiano:
le mense rappresentano infatti un momento di convivenza e condivisione importante per la loro
crescita, oltre che un’occasione fondamentale per imparare e sperimentare il rispetto non solo dei
loro compagni ma anche per l’ambiente e la natura.

Come rendere la refezione scolastica ecologica?

mensa scolastica ecologicaAttualmente, ad eccezione di alcuni esempi virtuosi, il cibo che studentesse e studenti mangiano ogni giorno nelle mense scolastiche è servito ed imballato nella plastica o in altri materiali derivanti dal petrolio.

Il problema non è soltanto l’inquinamento che deriva da questo uso massiccio di materiale plastico che non viene smaltito correttamente e finisce per inquinare il nostro pianeta.

I nostri figli corrono rischi seri per la loro salute. Numerosi sono gli studi e le ricerche che dimostrano come, soprattutto ad alte temperature o in presenza di cibi grassi, componenti tossici migrino dalle stoviglie agli alimenti. Per quanto si tratti di piccolissime quantità, si intuisce come,
giorno dopo giorno, l’accumulo di sostanze tossiche nell’organismo possa essere dannoso per la salute.

Si può rendere la refezione scolastica ecologica?

Assolutamente sì.

Le possibili alternative sono due: utilizzare stoviglie tradizionali da sanificare dopo ogni uso o optare per soluzioni eco-friendly e soprattutto Plastic Free: le nostre stoviglie biodegradabili e compostabili.

Noi di Ekoe teniamo alla salute degli esseri umani come teniamo alla salute dell’ambiente… il perché è semplice: consideriamo il pianeta un unico grande sistema, in cui uomo e natura non sono da mettere in contrapposizione ma anzi, possono vivere bene solo se sono in sinergia.

La ristorazione scolastica ecologica è il seme che piantiamo oggi per i nostri ragazzi (che non possono ancora scegliere) affinché domani abbiano gli strumenti e la consapevolezza necessaria per fare le scelte giuste, in termini di salute per se stessi e di rispetto dell’ambiente.

Normativa ristorazione scolastica

Rispetto al passato, qualcosa sta già cambiando nelle mense scolastiche, circa l’alimentazione e l’imballaggio dei pasti destinati agli alunni.
Le linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica indicano non solo gli alimenti ed i requisiti igienici per le mense, ma anche l’impiego di stoviglie riutilizzabili o, laddove non fosse possibile, biodegradabili e compostabili.

Alcuni bandi di concorso per l’assegnazione della gestione delle mense scolastiche hanno reso questo indirizzo un obbligo, per cui solo le imprese che utilizzano stoviglie monouso biodegradabili possono partecipare al bando.

I materiali con cui sono realizzate le stoviglie di Ekoe non solo resistono bene alle temperature alte e non cedono microparticelle dannose agli alimenti che contengono, ma, gettati nella frazione dell’umido insieme ai resti dei cibi, tornano alla terra come utile compost, innescando un circolo
virtuoso che abbatte il consumo e l’uso di plastica.